Image-empty-state.png

Edoardo Ettore Forti

attivo 1880 - 1920 (ca.)

Edoardo Ettore Forti fu un pittore attivo a Roma nella seconda metà del Ottocento. Molto presente sul mercato anche in epoca a lui contemporanea, si dedicò soprattutto a scene neopompeiane o ambientate nell’antica Roma e sempre rappresentate con grande minuzia e realismo fotografico scene di genere, corse di bighe paesaggi romani o vedute di Capri.
Esposte a Berlino e Roma tra il 1893 e il 1897 e nel 1905 partecipò con due opere alla Mostra della romana Società degli Amatori e Cultori.
Forti fu uno di quegli artisti che a partire dagli scavi di Pompei (iniziati nel 1748) e da Lawerence Alma-Tadema (1836 - 1912) contribuì a celebrare la cultura classica romana e pompeiana attraverso la pittura.
Tra i più prestigiosi musei in cui sono esposte opere di Edoardo Ettore Forti c’è il Getty Museum of Los Angeles.