Image-empty-state.png

Bernardo Strozzi

Genova, 1581/1582 - Venezia 1644

Bernardo Strozzi è conosciuto anche come Il cappuccino o il prete genovese. È un importante artista del Seicento barocco e attivo a Genova e Venezia. È collezionato ed esposto in collezioni private e musei italiani ed esteri e fu, seppur per un periodo, un frate Cappuccino.
Bernardo strozzi si formò in ambito manierista e fu un importante allievo del senese Pietro Sorri. A 17 anni, circa, entrò nell’Ordine dei frati minori Cappuccini e durante il sacerdozio continuò la sua attività pittorica. Rimase tra i Cappuccini fino al 1608-1609, quando ottenne una dispensa conventuale per assistere la madre vedova e malata. Di fatto da questo momento non tornò più in convento. Si dedicò appieno, infine, all’attività pittorica locale lavorando anche per la ricca famiglia Doria.
A seguito di alcune controversie legali scappò nella Repubblica di Venezia dove vi rimase fino alla morte. Venezia lo vide di nuovo artista prolifico e di successo, con una bottega che lo sosteneva per la numerose attività.